General terms and conditions

1.DEFINIZIONI

1.1 Nelle presenti Condizioni Generali i termini seguenti assumo il significato di seguito specificato:
Cliente
L’acquirente di Prodotti e/o Servizi

Società
S.L.I.M. Società Lampade Interruttori Mercurio S.r.l.

Contratto
L’accordo tra il Cliente e la Società per la fornitura di Prodotti e/o la prestazione di Servizi
Condizioni Generali di Vendita
I presenti Termini e Condizioni di vendita
Ordine
Il documento ai sensi del quale, una volta sottoscritto da entrambe le parti, il Cliente richiede alla Società la fornitura dei Prodotti. Le previsioni delle presenti Condizioni Generali costituiranno parte integrante e sostanziale di ciascun Ordine una volta sottoscritto
Informazione Confidenziale
Qualsiasi informazione riguardante aspetti commerciali e finanziari delle Parti comprendente quale, a titoli esemplificativo e non esaustivo: strategie commerciali, informazioni finanziarie, prezzi, sconti; piani commerciali, finanziari, di marketing, sviluppo o personale; elenchi o dettagli clienti; sistemi informatici o conoscenze software o altre informazioni relative ai Prodotti o ad altri prodotti o servizi prodotti, distribuiti o ottenuti da entrambe le parti; informazioni riguardanti rapporti di entrambe le parti con attuali o potenziali clienti o utenti ed i bisogni e le richieste di ogni persona
Prodotti
Prodotti forniti o da fornirsi da parte della Società al Cliente in base al Contratto
Parti
Il Cliente e la Società
Servizi
Servizi offerti o da fornirsi da parte della Società al Cliente in base al Contratto.

2.OFFERTE E ORDINI

2.1 Le offerte e le quotazioni della Società rimarranno in vigore per un periodo di tempo di 30 giorni dalla data di emissione salvo diversa conferma scritta di quest’ultimo.
La Società si riserva in ogni caso il diritto di annullare o rivedere le offerte e le quotazioni in qualunque momento prima della emissione della conferma scritta di accettazione dell'ordine.
2.2 Il Cliente può effettuare e la Società può accettare un ordine trasmesso dal Cliente per mezzo del servizio postale, via fax, via e-mail, via servizio vendite della Società tramite internet o a mezzo telefono.
2.3 Qualsiasi ordinativo costituisce proposta contrattuale irrevocabile a favore della Società per giorni trenta (30) dalla data di ricezione alla Società con libertà della Società di accettare o non l’ordine secondo insindacabile giudizio della Società stessa.
2.4 L’ordine confermato dalla Società è irrevocabile per il Cliente oltrepassati 2 giorni lavorativi dall’emissione della conferma d’ordine. Resta salva la facoltà della Società di accettare la richiesta di annullamento dell’ordine. In tal caso sarà addebitato al Cliente l’onere a titolo di risarcimento, quantificato in almeno il 10% del totale ammontare dell’ordine con un minimo di 150,00 Euro.
2.5 Gli ordini del Cliente, compresi anche quelli effettuati verbalmente o telefonicamente, non s’intendono accettati finché non siano stati confermati per iscritto dalla Società. Nel caso in cui la Società non provveda alla conferma per iscritto di un ordine negoziato verbalmente, l’emissione della fattura da parte della stessa Società oppure l’esecuzione dell’ordine da parte di quest’ultima sarà considerata quale conferma. 2.6 Le proposte pervenute attraverso agenti, collaboratori o procacciatori in genere si intendono sempre pervenute “salvo approvazione della Società”.
2.7 Ogni Contratto perfezionato secondo il suddetto articolo 2 è soggetto solamente alle presenti Condizioni Generali di Vendita che annullano qualsiasi altro accordo o condizione che il Cliente possa aver trasmesso in altro momento alla Società in qualsiasi altra forma.
2.8 Nessuna informazione per tale da intendersi senza esclusione alcuna dichiarazioni, descrizioni, particolari di pesi o dimensioni, garanzie, condizioni o raccomandazioni contenute in qualunque catalogo, listino prezzi, pubblicità o qualsiasi altra dichiarazione scritta o comunicazione verbale in qualsiasi modo trasmessa potrà essere compresa nel Contratto e nemmeno potrà considerarsi tale da modificare od annullare le presenti Condizioni Generali in alcun modo.

3.PREZZI

3.1 I prezzi indicati sulla conferma d’ordine, saranno espressi in Euro (€) IVA esclusa.
3.2 Il Cliente dovrà indennizzare la Società per qualsivoglia perdita, costo o spesa sostenuta dalla Società a causa diretta o indiretta di eventuali richieste del Cliente di cambiamento della data di consegna, quantità o caratteristiche dei Prodotti, ritardo provocato dal Cliente o errore del Cliente nel comunicare alla Società adeguate informazioni o istruzioni.
3.3. Non verranno in ogni caso accettati ordini di valore inferiore ad euro 300,00 salvo addebito a carico del cliente di euro 13,00 quale contributo spese amministrazione.
3.4 Salvo diverso accordo scritto tra il Cliente e la Società, tutti i prezzi indicati in qualsivoglia documento o corrispondenza provenienti dalla Società si intendono non compresivi dei costi di imballaggio e di trasporto, né degli oneri accessori indicati nel catalogo della Società in vigore al momento della conclusione del Contratto. Allo stesso modo, non sono compresi nei prezzi le imposte, bolli, spese doganali e ogni altro onere in genere.

4.CONSEGNA

4.1 I termini di consegna si intendono indicativi e non tassativi ed assunti dalla Società con ogni tolleranza d’uso. Se non diversamente concordato per iscritto, qualsiasi termine di consegna indicato non è vincolante per la Società.
4.2 Nell’ipotesi di consegna dei Prodotti concordata in più tranches, ovvero qualora i Prodotti acquistati rimangano in deposito presso la Società per essere consegnati di volta in volta a semplice richiesta del Cliente, quest’ultimo non potrà risolvere il Contratto nei seguenti casi:
- la Società non provveda alla consegna di una o più tranches per cause alla stessa non imputabili;
- i termini di consegna non sono ritenuti essenziali dalle parti;
- il Cliente non accetti per qualsiasi motivo i Prodotti nelle date concordate;
- il Cliente proponga reclamo riguardo ad una o più tranches dei Prodotti consegnati.
4.3 I termini di consegna potranno in ogni caso essere prolungati qualora il Cliente non fornisca in tempo utile i dati necessari per la fornitura ovvero richieda modifiche degli ordinativi in corso di esecuzione, ovvero qualora il Cliente non sia in regola con i pagamenti.
4.4 Salvo diversamente concordato per iscritto tra le Parti, i Prodotti saranno consegnati franco fabbrica, stabilimento della Società (EXW – Incoterm 2010) ed il prezzo dei Prodotti non sarà comprensivo di trasporto ed assicurazione, così come già specificato nel precedente articolo 3.4.
4.5 Nel caso in cui il Cliente non provveda al ritiro dei Prodotti ovvero non fornisca alla Società, con congruo preavviso rispetto alla data di consegna concordata, adeguate istruzioni per la consegna dei Prodotti, e così arrecando pregiudizio alla Società, la stessa potrà:
i) trattenere i Prodotti fino a che la consegna possa essere effettiva e imputare al Cliente i relativi costi per la giacenza e l’assicurazione, ovvero in alternativa,
ii) vendere i Prodotti al miglior prezzo ottenibile nell’immediato. In questo caso il Cliente potrà essere obbligato a corrispondere alla Società la differenza tra il prezzo dovuto in forza del Contratto ed il prezzo concretamente ottenuto dalla vendita dei Prodotti.
Le citate facoltà sussisteranno anche qualora il Cliente abbia manifestato la volontà di ritirare i Prodotti ma non vi abbia provveduto nei 20 giorni successivi alla comunicazione da parte della Società della disponibilità dei Prodotti.
4.6 Qualsiasi reclamo circa il fatto che i Prodotti non sono così come specificati nell’ordine del Cliente, così come la notizia di mancata consegna dei Prodotti e/o danneggiamento dei Prodotti in transito deve avvenire sia consegnando al corriere incaricato una nota dettagliata della non conformità all’ordine e/o della mancanza/insufficienza dei Prodotti e/o dei danni al momento della consegna ovvero tramite comunicazione scritta alla Società entro 7 giorni dalla data di consegna dei Prodotti.
4.7 Prodotti ordinati per errore o disattenzione potranno essere restituiti solo previo consenso scritto della Società e la stessa sarà legittimata a richiedere il risarcimento dei danni subiti per qualsiasi perdita sofferta a causa dell’errore del Cliente. Le restituzioni regolarmente autorizzate dovranno essere effettuate alla sede della Società a spese del Cliente.
4.8 Nel caso in cui il Cliente sia autorizzato a restituire per qualsivoglia ragione i Prodotti, la restituzione dovrà avvenire entro 2 settimane dalla data della consegna. Qualsiasi estensione di detto periodo di due settimane sarà subordinata all’autorizzazione scritta da parte della Società.
4.9 Così come espressamente previsto nel successivo articolo 10 qualsiasi responsabilità per la consegna derivante da forza maggiore o da altri eventi imprevedibili non imputabili alla Società, liberano la Società dall’obbligo di rispettare qualsiasi termine di consegna pattuito, in considerazione della durata e della portata dei citati eventi.
4.10 Qualora la consegna dei Prodotti venga effettuata in conto prova o visione, il Cliente dopo aver preso visione dei Prodotti stessi o averli provati, può decidere o meno di acquistarli. Ad ogni modo, trascorsi 30 gg dalla consegna dei Prodotti senza che il Cliente restituisca gli stessi Prodotti, la vendita si considererà perfezionata e pertanto la Società provvederà all’emissione della relativa fattura.
Qualora il Cliente restituisca i Prodotti, ma gli stessi non corrispondano a quelli consegnati in conto prova o visione, ovvero non siano conformi agli stessi, la Società provvederà ad addebitare al Cliente il costo dei Prodotti difformi.

6.PAGAMENTI

6.1 I termini di pagamento standard sono 30 giorni data fattura fine mese, salvo differenti accordi precedenti. Le modalità ed i termini per il pagamento dei prezzi dei Prodotti saranno quelli indicati nelle relative conferme d’ordine.
6.2 Se il Cliente non effettua il pagamento nei termini e secondo le modalità indicate dalla Società, ovvero nel caso in cui l’attività del Cliente non sia condotta in conformità al corso ordinario degli affari, con ciò intendendosi a titolo esemplificativo e non esaustivo, siano in corso atti di sequestro o di protesti, ovvero qualora i pagamenti siano stati tardati o siano in corso procedure concorsuali, la Società ha il diritto, a propria discrezione, di sospendere o di cancellare ulteriori consegne e di richiedere l’immediato pagamento di una o di tutte le eventuali obbligazioni sia che il pagamento delle stesse sia dovuto o no. Inoltre, la Società può in tali casi richiedere anticipi sui pagamenti ovvero un deposito in garanzia.
6.3 Se il Cliente omette di effettuare un pagamento alla data prevista, la Società, senza pregiudizio per qualsivoglia diritto o rimedio disponibile, si riserva il diritto di applicare gli interessi di mora nella misura prevista dal D. Lgs. 231/2002. La Società si riserva in ogni caso, il diritto di compensare qualsiasi debito in capo al Cliente in forza di un Contratto con eventuali somme dovute dalla stessa al Cliente a qualsiasi titolo. 6.4 In caso di pagamenti concordati in misura dilazionata, qualora non venisse pagata puntualmente anche una sola rata di prezzo, la Società potrà esigere immediatamente l’intero prezzo con decadenza dal beneficio del termine del Cliente anche se non ricorrono propriamente le condizioni di cui all’articolo 1186 c.c..
6.5 Qualora il Cliente contesti totalmente o parzialmente una fattura in scadenza relativa al Contratto, questi dovrà, non appena possibile, inviare comunicazione scritta alla Società motivando la contestazione. Ove una tale comunicazione non sia inviata alla Società nel termine di 7 giorni dalla data di ricezione della stessa fattura da parte del Cliente, la fattura si intenderà definitivamente accettata e qualsiasi successiva contestazione sarà priva di effetto. La comunicazione dovrà contenere le seguenti informazioni:
- data e numero della fattura contestata;
- importo contestato;
- motivo della contestazione;
- relativa documentazione giustificativa.
6.6 In ogni caso, qualunque contestazione in merito alla fornitura dei Prodotti non dà diritto al Cliente di sospendere o ritardare i pagamenti. Qualora il Cliente non adempia regolarmente ai propri obblighi di pagamento del prezzo (compreso l’inadempimento dell’obbligo di versare eventuali anticipi) la Società avrà la facoltà di prorogare i termini di consegna previsti dal Contratto per un periodo corrispondente al ritardo del Cliente e/o di risolvere il Contratto ritenendo come penale le somme pagate dal Cliente, salva in ogni caso la risarcibilità del danno ulteriore.

7. GARANZIE E CONDIZIONI

7.1 In relazione ad eventuali difettosità della fornitura dei Prodotti, si applica, con decorrenza dalla data della fornitura stessa, la garanzia di cui alla scheda tecnica di ogni singolo articolo, ed in ogni caso non oltre 24 mesi.
La garanzia consiste, a scelta della Società, nella riparazione o sostituzione, a cura e spese della Società, delle parti strutturali e delle altre parti che risultino rotte o difettose per vizi di origine, con esclusione di ogni ulteriore e diversa obbligazione.
7.2 La Società provvede alla sostituzione ovvero alla riparazione nel più breve tempo possibile (da stabilire di volta in volta) ed ha facoltà di richiedere al Cliente la restituzione delle parti sostituite. La garanzia non si estende alle parti di normale usura, né ai casi in cui i danni non siano imputabili alla Società (quali a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, siano apportate modifiche o sostituzioni di parte dei Prodotti cui la Società non abbia acconsentito espressamente per iscritto, i Prodotti subiscano danni causati da errate manovre del personale del Cliente, da trattamento difettoso o trascurato, da eccessivo sfruttamento ecc.).
7.3 Dalla presente garanzia sono esclusi tutti gli ulteriori danni, ivi compresi quelli derivanti dalla mancata o ridotta produzione, nonché quelli indiretti e consequenziali. La garanzia è subordinata, a pena di decadenza, alla denunzia del vizio o della mancanza di qualità, comunicata in forma scritta alla Società, entro 8 giorni dal momento in cui il Cliente ne ha fatto la scoperta, nonché all’espressa richiesta, sempre comunicata nelle forme indicate, alla Società di effettuare un intervento in garanzia. Solo a seguito di conferma della Società al reso, il Cliente potrà inviare alla Società il prodotto difettoso con causale “conto riparazione” presso la sede indicatagli dalla Società. La Società trasmetterà al Cliente il nuovo prodotto ovvero il prodotto riparato sostenendo i costi della spedizione.

7.4 Resta esclusa ogni altra garanzia in relazione alla Fornitura.
7.5 Ogni condizione o garanzia relativa all’idoneità dei Prodotti ad un determinato scopo espressamente esclusa.

7.6 La Società non avrà nessuna responsabilità per qualsivoglia informazione o raccomandazione fornita al Cliente dai suoi dipendenti, rappresentanti, agenti o sostituti riguardo la conservazione, applicazioni o utilizzo dei Prodotti o per qualsivoglia dichiarazione relativa a Prodotti o Servizi che non sia stata confermata per iscritto.

8.MARCHI

8.1 Il Cliente è tenuto a manlevare in ogni momento la Società da tutti i costi, reclami, richieste, perdite o responsabilità sollevate contro la Società o comunque che la Società possa subire o possa incorrere per violazione o presunta violazione di licenze, marchi, diritto d’autore, di progettazione, o altre proprietà intellettuali quando l’importazione, la produzione o la vendita dei Prodotti sia effettuata dietro specifica o speciale richiesta del Cliente.

9.INFORMAZIONI CONFIDENZIALI

9.1 Con la sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali le parti si impegnano a:
a) mantenere le Informazioni Confidenziali in stretta sicurezza e segretezza;
b) non utilizzare le informazioni Confidenziali salvo che per godere dei propri diritti e rispettare le obbligazioni di cui al Contratto;
c) non divulgare le Informazioni Confidenziali a nessuna terza parte;
d) limitare la divulgazione delle Informazioni Confidenziali soltanto ad informazioni rilevanti richieste da dipendenti ed altri che abbiano necessità di conoscere dette informazioni riservate per adempiere ai loro obblighi previsti dal Contratto ed assicurarsi che detti dipendenti ed altri siano consapevoli della natura confidenziale delle Informazioni Confidenziali.

10.CONCLUSIONE E RISOLUZIONE

10.1 Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., il Contratto dovrà ritenersi risolto di diritto, senza che occorrerà al riguardo alcun atto di costituzione in mora, a prescindere da ogni valutazione in ordine alla gravità o all’importanza dell’inadempimento che potrà quindi anche non essere imputabile a dolo o colpa del Cliente, qualora:
- il Cliente non adempia o sospenda l’adempimento dell’obbligazione di pagamento del prezzo entro i termini di cui all’articolo 5 delle presenti Condizioni Generali;
- il Cliente rifiuti di ritirare i Prodotti forniti;
- il Cliente si sia reso irreperibile;
- il Cliente divulghi a terzi soggetti notizie e informazioni Confidenziali;
- si sia verificata una sola o più ipotesi specificate al precedente articolo 4.5.
10.2 Resta fermo inoltre il diritto alla risoluzione del Contratto nelle ipotesi in cui le condizioni patrimoniali del Cliente siano divenute tali da porre in evidente pericolo l’esatto adempimento della prestazione dedotta nel Contratto, ovvero l’adempimento dell’obbligazione di risarcimento del danno, in modo particolare nei casi in cui il Cliente:
- sia sottoposto a procedure concorsuali, nessuna esclusa;
- cessi o minacci di cessare il proseguo degli affari;
- qualora nei suoi confronti risultino levati atti di protesto e/o risultino pendenti procedure esecutive mobiliari, immobiliari o presso terzi;
- siano diminuite le proprie garanzie patrimoniali poste a tutela del soddisfacimento delle ragioni creditorie della Società.
A tale scopo la Società dovrà comunicare mediante lettera raccomandata a.r. l’intenzione di avvalersi della clausola in oggetto e, l’effetto risolutivo si produrrà in conseguenza del ricevimento di tale comunicazione da parte del Cliente.
Rimangono ferme le conseguenze della responsabilità per inadempimento imputabile al debitore e, quindi, il risarcimento di eventuali danni e fatta salva la facoltà della Società di trattenere le somme già eventualmente corrisposte dall’acquirente a titolo di penale.
10.3 Qualsiasi diritto di cui al presente articolo 9 in capo alla Società di risolvere il Contratto includerà il diritto di sospendere eventuali ulteriori consegne contemplate nel Contratto e al momento della risoluzione la Società non incorrerà in alcuna responsabilità nei confronti del Cliente.

11.FORZA MAGGIORE

11.1 La Società non potrà essere considerata inadempiente e non sarà responsabile nei confronti del Cliente per eventuali ritardi nelle prestazioni o per eventuali errori nell’eseguire qualsivoglia obbligazione di cui al Contratto, se il ritardo o l’errore è stato provocato da una causa esclusa dal possibile controllo da parte della Società, ad inclusione ma non limitatamente a:
- calamità naturali, esplosione inondazione, tempesta, incendio o incidente;
- guerra o minaccia di guerra, sabotaggio, insurrezione, disordine civile o requisizione;
- leggi, restrizioni, regolamenti, statuti, divieti o altre misure emanate da governi parlamentari o locali; - import o export norme o embarghi;
- scioperi, serrate o altre agitazioni aziendali o dispute commerciali coinvolgenti dipendenti della Società o una parte terza;
- mancanza di energia;
- difficoltà, carenza o insufficienza delle forniture incluse carenze o insufficienze dovute dai fornitori della Società.

Queste stesse facoltà si applicano tutte in ugual modo rispetto al Cliente.

12.LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’

12.1 La società si adopererà al fine di consegnare i prodotti entro i termini concordati, ma in nessun caso potrà essere chiamata a rispondere dei danni direttamente o indirettamente causati dalla ritardata esecuzione del Contratto o dalla ritardata consegna dei Prodotti.
12.2 La Società è esclusivamente responsabile del buon funzionamento dei Prodotti forniti in rapporto alle caratteristiche e prestazioni dalla stessa indicate. In ogni caso, la responsabilità della Società è limitata alla sostituzione e/o riparazione e/o rimborso del valore fatturato.
12.3 Se la Società si impegna a fornire Prodotti in base a disegni, specifiche ed indicazioni proprie del Cliente, non avrà responsabilità per eventuali perdite derivanti in tutto o in parte dall’inadeguatezza o congruità di detti disegni, specifiche o istruzioni.
12.4 La Società non sarà in ogni caso ritenuta responsabile per qualsiasi danno diretto e/o indiretto e/o consequenziale derivante al Cliente o a terzi da difetti del prodotto, incluse perdite di produzione, danni a cose o persone o altro.

13.PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

13.1 Ai sensi dell’art. 13 Reg. (CE) 27.04.2016 n. 679/2016/U.E. (G.D.P.R.), la persona fisica, che agisca in nome e per conto del Cliente, presta espressamente e liberamente il proprio consenso al trattamento dei dati personali, dando atto fin d'ora di essere a conoscenza e di essere stato informato delle finalità, delle modalità del trattamento, della natura facoltativa del loro conferimento e dei propri diritti di cui al GDPR, con particolare riguardo agli artt. 13 – 21 G.D.P.R. Oltre che per il consenso informato, è lecito il trattamento dei dati personali del soggetto che rappresenta il Cliente, quando sia correlato all’esecuzione da parte della SLIM Srl di misure pre-contrattuali richieste dal medesimo soggetto in nome e per conto del Cliente ed anche quando tale trattamento di dati sia necessario alla Società per adempiere un’obbligazione contrattuale verso il Cliente, nel cui interesse ha agito il rappresentante, il collaboratore, il dipendente od altra persona fisica a ciò autorizzata.

13.2 Per adempiere esattamente le proprie obbligazioni contrattuali, la Società si riserva di trasmettere a soggetti terzi, anche fuori dell’Unione Europea, i dati personali delle persone fisiche del Cliente, con cui sarà entrata in contatto, selezionandoli in base ad un criterio di stretta necessità e massima discrezione possibile.

14.DISPOSIZIONI FINALI

14.1 Tutti i contratti stipulati dal Cliente con la Società non potranno essere ceduti dal Cliente, senza il preventivo consenso scritto della Società.
14.2 L’eventuale tolleranza di una delle Parti di comportamenti delle altre posti in essere in violazione delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto di esigere l’esatto adempimento di tutti i termini e condizioni qui previsti
14.3 Qualora una o più clausole delle presenti Condizioni Generali dovessero risultare invalide o nulle, in tutto o in parte, le stesse resteranno valide e le clausole risultate invalidate o nulle dovranno essere sostituite con disposizioni pienamente valide ed efficaci, salvo che tali clausole nulle abbiano carattere essenziale.
14.4 La Società dichiara che la traduzione Inglese di queste Condizioni Generali è stata preparata solamente per finalità informative e che soltanto la versione Italiana di queste Condizioni Generali sarà l’accordo vincolante ed efficace tra le Parti.

15.LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

15.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita e tutti i contratti stipulati dal Cliente con la Società s’intendono disciplinati dalla legge italiana.
15.2 Qualsiasi controversia insorta tra le parti a seguito dell’interpretazione, validità o esecuzione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e dei relativi contratti stipulati sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Monza.